I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Emergenza 118Numero Verde 800 221 290Cup 050 995 995

Posta elettronica certificata

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."> 

AZIENDA USL Toscana nord ovest:  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Posta Elettronica Certificata (PEC) dovrà essere utilizzata quando il mittente  ha bisogno di inviare documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l'invio e la consegna di documenti informatici.

 

Gli enti, le imprese e i cittadini potranno comunicare con l’Azienda USL5 si Pisa per via telematica con lo stesso valore della raccomandata AR.

- A CHI È RIVOLTO IL SERVIZIO
Gli enti,  le imprese e i cittadini ed altre PA che vogliono comunicare con l’Azienda USL5 si Pisa per via telematica

- COME FUNZIONA
La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l'invio e la consegna di documenti informatici.
Il mittente potrà comunicare con l’indirizzo certificato dell’azienda: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. anche tramite la e-mail normale ma, per ottenere le ricevute di ritorno, dovrà a sua volta avere una casella di PEC.

- COSA FARE
Per richiedere una casella di PEC o avere maggiori informazioni sul servizio, cittadini ed imprese possono contattare Poste Italiane, Infocamere ed altri gestori iscritti al CNIPA (http://www.cnipa.gov.it)

- I COSTI
Ogni gestore ha i propri costi, di solito inferiori ai 50 € l’anno per l’attivazione di una casella di PEC.
La casella di PEC può essere utilizzata per lo scambio di documentazione con tutte le amministrazioni che ne sono dotate. L’indirizzo di PEC è stato registrato sull’Indice delle Pubbliche Amministrazioni www.indicepa.gov.it, che rappresenta il principale indirizzario di posta certificata presente in rete, gestito dal CNIPA (Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione).
L’entrata in vigore del Codice dell’Amministrazione Digitale (D.lgs. n.82/2005) e del Regolamento per l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata (DPR n. 68/2005) ha determinato una svolta nella comunicazione tra cittadini e Comune.
Il Codice mette al centro l’idea del Diritto del Cittadino ad una amministrazione amica ed efficiente.
Il CAD stabilisce che le Pubbliche Amministrazioni devono garantire la disponibilità dell’informazione digitale, introduce nuovi diritti per cittadini ed imprese ed in particolare offre al cittadino la possibilità di utilizzare tecnologie telematiche nelle comunicazioni con la Pubblica Amministrazione e con i gestori di pubblici servizi.
I documenti informatici avranno pieno valore probatorio. Documenti, libri, repertori, scritture anche contabili potranno essere conservati su supporti informatici, eliminando così una enorme quantità di carta e ottenendo rilevanti risparmi.
La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l'invio e la consegna di documenti informatici.

"Certificare" l'invio e la ricezione - i due momenti fondamentali nella trasmissione dei documenti informatici significa fornire al mittente, dal proprio gestore di posta, una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio e dell’eventuale allegata documentazione. Allo stesso modo, quando messaggio perviene al destinatario, il gestore invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna con precisa indicazione temporale.


banco popolare